Guadagnare scrivendo online: tutti i modi per farlo

Condividi sui Social la tua esperienza con EuroClick !

Guadagnare scrivendo online: è possibile?

Si possono davvero guadagnare cifre decenti scrivendo online? La risposta è si, ma ciò che guadagnerai dipenderà principalmente dal tuo impegno.

Esistono tanti modi per guadagnare scrivendo online, potrai scrivere delle tue passioni e delle tue idee, oppure recensire prodotti e servizi. Guadagnare scrivendo è sicuramente uno dei migliori modi per fare qualche soldo nel web. Offrendo il tuo servizio come autore potresti guadagnare anche cifre considerevoli.

Prendi in considerazioni autori di e-book, guide online, influencer del web. Alcuni di loro guadagnano molto più di quello che pensi. Ma ovviamente il successo e il denaro richiedono impegno e tanto lavoro.

Il mercato dei Marketplace e dei Paid-to-Write offre l’opportunità di guadagnare anche a chi vorrebbe solamente arrotondare qualcosa, attraverso piccoli lavoretti che non richiedono molto impegno.

Guadagnare scrivendo online è sicuramente possibile.

mani che scrivono su tastiera nera caffè sul tavolo

 

Creare un blog

Creare un blog potrebbe essere una bellissima idea. Potresti scrivere di te o degli argomenti che più ti interessano, come gli sport, il cinema, l’arte, la cucina, i videogiochi, hai solo l’imbarazzo della scelta. Creare un blog non è semplice ma può regalare soddisfazioni veramente grandi, sia a livello personale che economico ( siamo qui per guadagnare no? ).




Prima di iniziare a scrivere un blog devi prendere in considerazione molti fattori, specialmente se da questo tuo lavoro vuoi ricavarne un ritorno economico. Se vuoi guadagnare  dovrai prima di tutto analizzare una nicchia di mercato. Per questo dopo esserti spremuto le meningi per trovare una buona idea confronta i temi candidati analizzandoli da un punto di vista tecnico.

Capirai che un blog non può parlare di bastoncini e filetti di mare. Devi scegliere un tema, un argomento per il tuo blog che soddisfi le richieste del pubblico e che ti permetta di avere molte visite e guadagnare.

Inoltre non tutti gli argomenti ti faranno guadagnare allo stesso modo. Ci sono dei mercati dove la pubblicità, ogni click, ogni banner valgono di più e altri dove valgono di meno. Questo dipende principalmente da quanto gli inserzionisti sono disposti a pagare per quegli spazi pubblicitari. Per questo è molto importante analizzare una nicchia di mercato e riflettere sull’argomento del blog.

Un blog è come un puzzle, ci sono tanti pezzi da mettere insieme, e tutti devono combaciare per rendere al massimo: contenuti, SEO, marketing, layout, ecc.

 

Come creare un blog

Per creare un blog hai due opzioni:

  • creare un blog gratuito con Altervista.org
  • creare un blog acquistando dominio e spazio hosting ( noi utilizziamo Siteground e te lo consigliamo assolutamente )

La scelta consigliata è sempre quella di acquistare un dominio. Possedere un dominio permette di avere molta più autonomia nella creazione e personalizzazione del tuo sito web, apparirai più professionale agli occhi dei tuoi clienti/lettori e anche dal punto di vista economico i guadagni saranno maggiori.  Con Altervista invece avrai accesso a un blog con dominio di secondo livello ( altervista.tuosito.org ) mentre acquistando un dominio tuo potrai scegliere anche l’estensione da utilizzare (.it, .com, .net, ecc.).

Se vuoi restare aggiornato sulla prossima guida di EuroClick ‘Come creare un blog‘ in uscita a breve registrati alla Newsletter o lascia un like alla pagina Facebook!

tessere gioco scritta blog

Monetizzare un blog con AdSense

Monetizzare con AdSense è veramente semplice. La registrazione richiede un account Google e un sito di cui si è verificati come proprietari. Dopo aver compilato i dati dovrai attendere qualche giorno (3 solitamente), in attesa che il tuo sito venga esaminato. Se risulterà idoneo riceverai i codici per inserire i banner pubblicitari nel tuo blog/sito.

AdSense è un serivzio pay-for-click, quindi verrai pagato solamente quando uno dei tuoi utenti cliccherà sul banner. Il prelievo può essere effettuato al Sponsor google adsenseraggiungimento della soglia di 100 dollari o 70 euro. Sono disponibili vari metodi di prelievo.

Monetizzare un blog con la pubblicità è uno dei metodi migliori per guadagnare qualcosa dal tuo blog, probabilmente sarà anche l’unico durante il primo periodo di vita. Il programma di Google AdSense è sicuramente uno dei migliori per iniziare sia dal punto di vista economico che dal punto di vista dell’utilità.

Vantaggi: il servizio di Google offre un servizio molto particolare. Gli annunci che dovrete inserire saranno personalizzati in base al contenuto della pagina, in questo modo sarà più probabile che i tuoi utenti facciano click sul banner.

Iscriviti a Google AdSense



Monetizzare un blog con inserzioni private

Per trovare gli inserzionisti dovrai rivolgerti a particolari servizi (quasi tutti a pagamento) che ti forniranno la possibilità di incontrare nuovi clienti. Solitamente dispongono anche di sistemi automatizzati che ti aiutano nella gestione della tua attività per inserire i banner.

Ma c’è un ma. Diciamo che questo rappresenta il salto di qualità. Essere accettati richiede un certo numero di visitatori, hai bisogno di traffico per poter inserire gli annunci. Per questo è sempre consigliabile iniziare con AdSense, in seguito, si può sempre cambiare. Il numero di visitatori richiesti è intorno ai 5.000 al mese. Ma ognuno utilizza i propri criteri. Tra i migliori ( disponibili come plugin anche per WordPress ):

OIO Publisherpermette la gestione dei propri annunci e di quelli di Google AdSense ( ricordiamo che integrare gli annunci AdSense con    altri annunci non è per niente un problema ). Con la versione Premium di OIO Publisher è possibile accedere a un Marketplace dove potrai    vendere direttamente ai compratori gli spazi pubblicitari del tuo sito. Il costo è di 47$ per ottenere la licenza per tutti i siti, inoltre OIO Publisher non riceverà nessuna commissione dalle tue vendite.

AdSellase cerchi uno strumento più semplice di OIO Publisher puoi provare AdSella, ottimo per iniziare. Gestisce tutto il plugin, tu dovrai solamente inserire i banner e i tempi.

Monetizzare un blog con programmi di affiliazione

Il Marketing di affiliazione ti permette di inserire dei banner che pubblicizzano prodotti e servizi in linea con la tua nicchia di mercato. In questo modo potrai guadagnare di più essendo i tuoi utenti interessati all’argomento. Con i programmi di affiliazioni si guadagna sui click e sulle vendite generate dal banner, e non sulle visualizzazione della pubblicità.

Quest’arma a doppio taglio consente a chi investe in pubblicità di avere un investimento redditizio basato sulle vendite realmente effettuate, mentre per chi mette i banner nel proprio sito è possibile guadagnare molto di più rispetto alla semplice pubblicità.

Tra i programmi di affiliazione più famosi ci sono sicuramente quello di Amazon, Aliexpress, Envato Market, e tanti altri. Ciò che conta principalmente per guadagnare con le inserzioni è che l’inserzione sia adeguata all’argomento del sito.

 

Guadagnare scrivendo online con Melascrivi

Melascrivi è un Marketplace editoriale che permette a chiunque di guadagnare scrivendo online articoli, opinioni e recensioni. L’utilizzo è molto semplice ed è attivo dal 2012. Le paghe non sono altissime, anzi. Non è certo un modo per guadagnarsi da vivere, ma per per qualche piccola esigenza potrebbe fare al caso tuo.

Inoltre è semplicissimo da utilizzare: prenoti, scrivi e vieni pagato. Basta seguire le linee guida che ti vengono forniti quando prendi in carico l’articolo. Ricordati sempre di terminare gli articoli, perché potresti ricevere delle penalizzazione nella prenotazione dei prossimi articoli oppure una decurtazione di 0,50 cent dal tuo conto.computer homepage melascrivi autore cappuccino

Come funziona Melascrivi

Una volta entrato nel sito e completata la registrazione dovrai aspettare qualche giorno che la tua identità venga confermata, è infatti necessario inviare la foto di un documento. I pagamenti sono effettuati solamente tramite Paypal, se non hai un account puoi registrarti da qui, è gratuito: crea account Paypal.

Passato l’iter potrai iniziare a scrivere. Troverai gli articoli disponibili nella bacheca, assicurati di prenotarli per primo. Dal momento della prenotazione avrai 48 ore per portare a termine il lavoro. All’interno del sito ci sono vari sistemi che favoreggiano i migliori e penalizzano i peggiori ( chi magari lascia a metà un articolo ).

Vantaggi: articoli quasi sempre disponibili

 

Quanto si guadagna con Melascrivi

Come vedi il piano compensi è suddiviso in base al numero di stelle associate al tuo account. I nuovi iscritti partono solitamente da una valutazione di 2 stelle. Se lavorerai bene potrai salire di livello e guadagnare ancora di più. Considerando che gli articoli sono in media da 300-400 parole si guadagna circa 1 euro ogni 100 parole per gli inizi. Non è male. Non abbastanza per vivere ma comunque una buona risorsa.

  • 0,8 cent euro a parola per livello di qualità ad una stella
  • 1,0 cent euro a parola per livello di qualità a due stelle
  • 1,2 cent euro a parola per livello di qualità a tre stelle
  • 1,5 cent euro a parola per livello di qualità a quattro stelle

Inoltre è possibile candidarsi per assumere le posizioni di profeeder ( modera i contenuti ) e traduttori ( specialmente lingua inglese ).

Puoi saperne di più andando su: ‘Melascrivi: guadagnare scrivendo online’.

Iscriviti su Melascrivi

 

 

Guadagnare scrivendo online con O2O

O2O è molto simile a Melascrivi. Il concetto è lo stesso ma con qualche differenza. Anche O2O ha un sistema di valutazione che ti assegnerà un rank. In base al tuo rank riceverai le richieste di ‘lavoro’. Dalla bacheca selezioni i titoli che più ti piacciono, per esempio: ‘Come costruire un tavolo‘ oppure ‘I 10 titoli più quotati in borsa‘. In base alle categorie che selezionerai all’iscrizione avrai dei risultati personalizzati.




Se nessuno dei titoli disponibili è ti piace prova a proporne uno tuo e aspetto che lo staff te lo accetti. Se accettato ne avrai l’esclusiva.

Home O2O

Come funziona O2O e quanto paga

Durante la registrazione potrai scegliere le categorie che più ti interessano: sport, cucina, finanza, animali, ecc. Puoi anche lavorare secondo il sistema di Melascrivi. Prenotare gli articoli presenti in bacheca e produrre il tuo scritto. In seguito attendere la conferma. Il piano compensi di O2O non è ben chiaro ma ci sono dei fattori che lo influenzano pesantemente in relazione all’utente:

  • la tipologia del contenuto;
  • il Rank Autore;
  • la qualità del contenuto, sia dal punto di vista grammaticale che dal punto di vista grafico;
  • ogni rifiuto e ogni richiesta di modifica comporta inoltre una decurtazione dalla paga.

In sostanza ci si può guadagnare ma non è sicuramente uno dei metodi migliori.

Se ti può interessare qualcos’altro puoi vedere O2O: guadagnare scrivendo online

Iscriviti su O2O

 

 

Altri siti Paid-to-Write

Altri siti simili a Melascrivi e O2O che ti permettono di guadagnare scrivendo possono essere questi. Alcuni di questi sono però considerati più professionali, e per questo potresti non venire accettato. Per iniziare è sufficiente registrarsi ed inviare un testo di prova, in seguito all’analisi ti verrà confermata o negata l’iscrizione.

 

Guadagnare scrivendo recensioni e opinioni

In Italia sono molto famosi due siti particolari. Ciao.it e Opinioni.it. Entrambi questi siti pagano i propri utenti per scrivere delle recensioni su prodotti acquistati e utilizzati. Purtroppo Ciao.it ha da qualche mese smesso di pagare, per questo non è più possibile utilizzarlo.

 

Opinioni.it si occupa di raccogliere le milioni di opinioni degli italiani su quasi tutti i tipi di prodotti o servizi. Lavorando con questo sito potrai recensire tutti i prodotti che vorrai,  e verrai pagato in base all’utilità del post per gli utenti di Opinioni.it. Se chi legge la tua opinione lascia una valutazione positiva considerando utile il contenuto della recensione guadagni.

Siti come Opinioni.it sono siti dove è davvero difficile ottenere un guadagno fisso, ma se fatto a tempo perso può regalare qualche soddisfazione

Iscriviti su Opinioni.it

 

 

Diventare un freelance

Per diventare un freelance devi sicuramente avere delle buone doti. Non si tratta di scrivere una recensione su qualche prodotto per la casa. Per guadagnare scrivendo da freelance, specialmente se lavorerai nel web, dovrai imparare tecniche SEO e tanti altri dettagli importantissimi nell’indicizzazione e nel posizionamento nei motori di ricerca dei contenuti.

Quello che ti consigliamo è di creare un blog/sito e solo successivamente provare la carriera del freelance. Attraverso l’esperienza maturata img uomo con idea soldinella creazione di un blog capirai tutto quello che c’è da sapere. Inoltre potrebbe piacerti e continuare con il blog, iniziando un attività complementare di blogging e stesura testi come freelance.

Puoi utilizzare il blog per presentare i tuoi lavori, farti conoscere e far conoscere al mondo i servizi che offri. Oltre al semplice lavoro di copywriter potresti diventare un esperto SEO o specializzarti nel social media marketing. Le opportunità per chi inizia un’attività del genere sono davvero tante. Predi un pezzo di carta e scrivi i tuoi obiettivi, in questo modo potrai studiare la strategia migliore per raggiungerli.




 

Quanto guadagna un freelance

E’ difficile dirlo, ma dipende molto dalle capacità e dalla ‘fama’ (che di fame c’è ben poco) dell’autore. Ovviamente avere un buon curriculum può aiutare, se ci affiancate anche un bel sito web dove offrite i vostri servizi e le vostre idee dovrebbe funzionare.

Il primo periodo di attività è sicuramente il più difficile. Poche conoscenze = pochi soldi. Per questo cerca subito di farti iniziare a conoscere, se non ti contattano sii tu il primo a farlo.

La paga di un copywriter è difficile da definire. Solitamente ognuno parte da una base orario, per esempio 30 euro l’ora. Ogni servizio aggiuntivo ( testo superiore alle 1000 parole, ottimizzazione SEO, ricerca parole chive, ecc. ) darà più valore al tuo testo e potrai richiedere una paga superiore.

Guadagnare da freelance non è semplice ma è sicuramente possibile, ed è una professione capace di regalare tantissime soddisfazioni. Lavori quando e come vuoi, ma soprattutto lo fai tu il prezzo, quindi ricordati di non svenderti per due spicci.

Se non hai ben chiare le idee ti consiglio di visitare il blog di Elisa Pasqualetto, nota blogger e copywriter. Visita il blog.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *